3_Categoria,  4_Categoria

Monte di Procida: il più piccolo comune dell’area flegrea si candida a “Comune Europeo dello Sport 2023”

Alla presenza del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo sport Valentina Vezzali, del Presidente del CONI Giovanni Malagò, del presidente di Sport e Salute SpA Vito Cozzoli e del presidente di ACES Europe-MSP Italia Gian Francesco Lupattelli, si è svolta lo scorso 12 aprile 2021 a Roma nel Salone d’Onore del CONI la presentazione delle candidature dei Municipi italiani candidati a “Comune Europeo dello Sport per l’anno 2023”. Tra i candidati è sceso in campo il più piccolo comune dell’area flegrea “Monte di Procida”. Alla cerimonia di investitura è intervenuto il sindaco di Monte di Procida, Giuseppe Pugliese accompagnato dalla delegata allo Sport Tina Schiano e dal consigliere Fabio Capuano. «Siamo in gara come unico Comune rappresentante il Sud, cosa che ci motiva ancora di più ad affrontare questa sfida. È arrivato il momento di tirare fuori i muscoli – commenta il primo cittadino montese – per raggiungere quest’altro traguardo: se è vero che l’importante è partecipare, è ancor più vero che ce la si deve mettere tutta per vincere. È un atto dovuto nei confronti delle nostre grandi eccellenze sportive. C’è tanta voglia di ripartire e di rilanciare anche questo settore, consapevoli che lo sport potrà essere il vero carburante per la ripresa economica e sociale dei territori e per il benessere dei cittadini».

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.